Veicoli isolati, isotermici e refrigerati


Per i prodotti che devono essere trasportati a temperatura controllata come i fiori, le verdure ed i surgelati, è indispensabile l'uso di veicoli isolati, isotermici e refrigerati. Il pavimento, le pareti ed il tetto di un veicolo isotermico sono rivestiti di materiale isolante (nella maggior parte dei casi poliuretano). Quasi tutti i semirimorchi ed i cassonati isolati sono provvisti di un motore frigo che soffia aria nel vano di carico. In tal caso si parla di veicoli isotermici o refrigerati. Al contrario di quanto il nome lasci presagire, questo motore può anche scaldarsi. La maggior parte dei motori frigo è in grado di raggiungere temperature comprese tra -20°C e +20°C. I veicoli isolati sono il più delle volte provvisti di pareti dure e porte. I veicoli refrigerati possono essere anche provvisti di teloni scorrevoli laterali. Questi veicoli non rientrano tuttavia nella qualifica per l'omologazione che autorizza il trasporto di prodotti a temperature inferiori al punto di congelamento.

Per il trasporto di merci deperibili (soprattutto derrate alimentari), l'Europa ha introdotto una serie di norme a cui i veicoli da trasporto devono ottemperare. Tali veicoli isotermici possono essere omologati da enti igienico-sanitari con poteri speciali. Le norme in merito sono state formulate da ATP Europe. Per questo motivo di parla di "certificato ATP".

Ai fini dell'omologazione ATP, vi sono tre diverse classi.

FRA: cella frigo provvista di dispositivo di refrigerazione che consente di regolare una temperatura compresa tra +12˚C e 0˚C con una temperatura media esterna di +30˚C.

FRB: cella frigo provvista di dispositivo di refrigerazione che consente di regolare una temperatura compresa tra +12˚C e -10˚C con una temperatura media esterna di +30˚C.

FRC: cella frigo provvista di dispositivo di refrigerazione che consente di regolare una temperatura compresa tra +12˚C e -20˚C con una temperatura media esterna di +30˚C.

La maggior parte dei veicoli isotermici sono di classe FRC. Per questo motivo nella descrizione di un veicolo refrigerato è spesso presente la dicitura "ATP-FRC". In caso di omologazione FRC, è importante verificarne la validità. La sigla FRC 6-2011 sta a significare ad esempio che il certificato è valido fino a giugno del 2011.

 

 
Io Parlo Italiano Skype Richiamami


 
Kleyn Trucks on Facebook Kleyn Trucks on Twitter Kleyn Trucks on Google+ Kleyn Trucks on YouTube Kleyn Trucks on Pinterest Kleyn Trucks on LinkedIn